• Studio di Fisioterapia Dott.ssa Valentina del Lupo

    Metodo Mezieres-Bertelè

  • Pratiche di fisioterapia

    Pratiche di fisioterapia

    Siete in cerca di un fisioterapista a Vasto?  La Dott.ssa Del Lupo Valentina si prende cura delle più diverse esigenze riabilitative: dal paziente che soffre di problemi posturali, dal bambino all'anziano, dallo sportivo al paziente post-chirurgico. Lo studio fisioterapico mette a disposizione dei clienti un ambiente sereno e rilassato, dove poter effettuare i processi riabilitativi nella giusta atmosfera.

    Inoltre lo studio è dotato di attrezzature di ultima generazione, quali supporto diagnostico e terapico.

  • Il Metodo Mezieres-Bertelè

    Il Metodo Mezieres-Bertelè

    Il Metodo Mezieres-Bertelè permette al corpo di riscoprire la sua posizione corretta e alle articolazioni frenate di recuperare la mobilità.

    Il metodo è indicato per:

    • il miglioramento della postura
    • la risoluzione di problemi muscolari e articolari acuti ( lombalgie, cervicalgie, sciatalgie, periartriti, etc.) e cronici ( artrosi, scoliosi, malattie reumatiche)
    • l'ipertono muscolare da malattie neurologiche 
    • la ricerca della postura corretta in fase di crescita
    • la prevenzioni di mal di schiena in donne in gravidanza
    • il riequilibrio muscolare negli sportivi che presentano muscoli accorciati e irrigiditi
  • Tecar Terapia

    Tecar Terapia

    Tecar terapia: si tratta di una terapia endogena e indolore capace di accelerare i processi naturali interni del corpo. Utilizzando un’apposita attrezzatura progettata dalla UNIBELL si agisce sui tessuti profondi e superficiali migliorando il microcircolo e la vasodilatazione.

    Questa terapia indicata per:

    • trattamenti antinfiammatori e antalgici localizzati-
    • trattamenti preventivi o di mantenimento
    • trattamenti curativi intensivi


    La Tecar terapia risulta particolarmente efficace su:

    • tessuti infiammati
    • edemi linfatici
    • algie
    • lesioni muscolari in fase acuta o datate
    • distorsioni
    • strappi e contusioni
    • tessuti fibrotici(capsuliti,cicatrici,ecc.)
    • calcificazioni
    • tendinosi datate
    • forti contratture
    • rigidità articolari
    • postumi di fratture
    • artropatie 
  • Altre terapie praticate

    Altre terapie praticate

    Altre terapie praticate:

    • Linfodrenaggio: si tratta di una tecnica di massaggio che, attraverso un tocco molto leggero, agisce sul sistema linfatico, responsabile della rimozione dei fluidi in eccesso dai tessuti, dell’assorbimento di acidi grassi e del trasporto e produzione di cellule del sistema immunitario. Questa pratica trova applicazione nel: trattamento degli edemi post-traumatici e post-operatori; conservazione e il miglioramento dell’aspetto della pelle. È inoltre capace migliorare il trofismo tissutale, diminuire il dolore, togliere la fastidiosa sensazione di gonfiore e pesantezza di gambe e piedi, coadiuvare tutti i programmi anticellulite.
    • Massoterapia: si tratta di una tecnica che agisce sui tessuti molli e che va a scollare le aderenze della cute. Permette di sciogliere le contratture muscolari, migliorare la vascolarizzazione e la funzione degli organi connessi per via riflessa, drenare i liquidi in eccesso, allungare le fibre del sottocutaneo e rilassare in quanto alleggerisce dallo stress.
    • Riabilitazione neurologica: viene utilizzata per il recupero di funzionalità perse a causa di lesioni centrali o periferiche o dell’insorgenza di malattie di tipo cronico- progressivo (come ad esempio il Parkinson, sclerosi multipla, ecc.) al fine di raggiungere un’autonomia parziale o completa nello svolgimento delle attività quotidiane.
    • Riabilitazione ortopedica: è un trattamento indirizzato verso le patologie dell’apparato muscolo-scheletrico in fase acuta o cronica, che ha lo scopo di diminuire il dolore e recuperare la funzionalità.
    • Ginnastica dolce: questa terapia ha lo scopo di riequilibrare e migliorare gli atteggiamenti posturali e le algie della colonna vertebrale.
    • Terapia manuale: si tratta di procedure manipolative per l’esame, il trattamento e la prevenzione dei disturbi dell’apparato muscolo scheletrico. Attraverso queste manipolazioni dei segmenti corporei è possibile migliorarne la mobilità, eliminando allo stesso tempo i dolori.
    • Biopostural System: è uno strumento per la valutazione posturometrica in statica e in dinamica. È composto da una pedana stabilometrica collegata con un software ad interfaccia grafica.